Il giovane Rinpoce è la reincarnazione di Kyabje Serkong Tsenshab Rinpoce ed è considerato da Sua Santità il Dalai Lama tra i più validi insegnanti di dharma di nuova generazione.

Video racconto della visita di Tsenshap Serkong Rinpoche


serkong

Kyabje Tsenshab Serkong Tugse Rinpoche è nato il 27 luglio 1914, nella zona di Loka in Tibet meridionale. Suo padre era uno dei maestri più importanti del secolo scorso, il grande Serkong Dorjee Chang.

Tsenshab Serkong Rinpoche ha studiato con maestri provenienti da tutte e quattro le principali tradizioni del buddhismo tibetano. E ‘stato membro dell’università monastica Ganden Jangtze, dove ha conseguito lil titolo di Geshe Lharampa dopo quattordici anni di studio. Ha poi trascorso nove anni nel collegio tantrico Gyume, dove dopo aver superato tutti gli esami ha ricoperto la carica di Maestro di disciplina, prima di essere nominato nel 1948 uno dei sette Tsenshab (assistenti spirituali) di Sua Santità il XIV Dalai Lama. Tsenshab Serkong Rinpoche ha servito Sua Santità con questa qualifica per il resto della sua vita e ha impartito a Sua Santità molti lignaggi, iniziazioni e trasmissioni orali. Ha accompagnato Sua Santità in Cina nel 1954 e in esilio in India nel 1959.

In India, Tsenshab Serkong Rinpoche ulteriormente servito Sua Santità per aiutare a stabilire l’Ufficio per gli affari religiosi e culturali. Ha lavorato anche come uno dei principali consiglieri di Sua Santità, capo esecutore dei suoi riti religiosi personali, suo insegnante di conoscenze e competenze, come costruttore di mandala e il suo luogotenente spirituale per la comunicazione e realizzazioni delle sue politiche.
Come un maestro di sutra e tutte e quattro le classi di tantra, Tsenshab Serkong Rinpoche ha viaggiato molto in India e Nepal per dare insegnamenti e iniziazioni e aiutare i monasteri ri-iniziare i loro rituali. Ha fatto cinque viaggi a Spiti, dove, nella maniera di Atisha, ha riformato e rivitalizzato i monasteri e la tradizione buddhista di quella remota regione montana. Egli ha anche fatto due tour in Nord America e Europa.

Facendosi carico di tutti gli ostacoli al benessere ed opere di Sua Santità il Dalai Lama, Tsenshab Serkong Rinpoche è scomparso nel pieno controllo e secondo le sue intenzioni, alla maniera del Buddha Shakyamuni, il 20 agosto 1983 a Kyipar, Spiti, India . In sua memoria, Sua Santità ha elogiato il suo Maestro come un vero e proprio Ghesce Kadampa, qualcuno che è rimasto sempre umile nel senso più vero.