KhensurJampaTegchok_photobyAgostinoFabio_April2010-WEB

Nato in Tibet nel 1930, Ghesce Ciampa Tegchok ricevette i primi voti di aspirante monaco all’età di otto anni. In Tibet, nell’Università Monastica di Sera Je, studiò per quattordici anni i trattati tradizionali del buddhismo, fino all’invasione cinese del 1959. Emigrato in India, continuò a studiare presso l’Università di Varanasi (l’antica Benares), dove conseguì il diploma sanscrito di Acharya (Maestro) e dove insegnò per sette anni. Invitato in Europa, per tre anni insegnò buddhismo in Inghilterra e per ben dieci anni in Francia, come abate del monastero occidentale di Nalanda. Nel 1993 Sua Santità il Dalai Lama lo nominò abate dell’Università Monastica di Sera Je, trasferita nel sud dell’India. Ghesce Ciampa Tegchok mantenne questo incarico per otto anni, ed è tuttora molto rispettato e venerato a causa dell’enorme contributo dato allo sviluppo di Sera Je, sia spirituale che materiale. Prima e dopo essersi assunto questa grande responsabilità, trovò il tempo di insegnare estesamente anche in Europa, Nuova Zelanda e Stati Uniti.

Durante la sua permanenza come  Maestro residente presso l’Istituto Lama Tzong Khapa (2009 – 2011) Kensur Rinpoce – che significa prezioso ex abate – ha insegnato la filosofia della Via di Mezzo (Madhyamaka) sulla base dei trattati canonici.