Come affrontare le difficoltà planetarie secondo il Buddhismo


Dettaglio eventi


Sabato 12, Domenica 13

Presso “Il Giardino di Pimpinella”

Venerabile Ghesce Dhondup e monaci del monastero di Gaden Jangtse Tsawa Khangtsen

Come affrontare le difficoltà planetarie secondo il Buddhismo

Stare accanto ai Monaci, ascoltare le loro lezioni, recitare i mantra assieme a loro , meditare …sono grandissime opportunità per fare un salto di evoluzione spirituale che dona Serenità, Pace, Ottimismo e Fiducia. Specialmente in questo periodo dove l’Umanità si trova a dover affrontare gravi problemi di carattere ambientale e sociale e dove spesso siamo sopraffatti da sfiducia e pessimismo nei confronti del futuro che ci aspetta, la visione del Buddismo tibetano fornisce una valida alternativa per ritrovare la Pace e recuperare un atteggiamento costruttivo e positivo.

Abbiamo strutturato 2 giornate che possono aiutarci a staccare la spina e a tornare a casa con il cuore più leggero e il sorriso sul volto.

Programma:

Sabato 12

Ore 16 incontro conferenza : come affrontare le difficoltà dei nostri tempi dal punto di vista del Buddhismo ( 1 parte), Al termine dell’incontro domande e risposte

Ore 20 cena tibetana/ indiana preparata dai monaci

Domenica 13

Ore 10,30 meditazione guidata dai monaci sulla pace universale e la grande compassione ( la meditazione sarà sia seduta che camminata)

Ore 13,30 pranzo preparato dai monaci

Ore 16 Puja collettiva del Buddha della medicina ( si ricorda che nella sala dove si terrà l’evento è ospitato il Mandala fatto con la sabbia del Tibet, del Budda della Medicina).

Ci sarà inoltre esposizione di artigianato tipico tibetano ( realizzato dai profughi tibetani in India)

Durante i due giorni sarà possibile avere dei colloqui personali con i monaci

Ci sarà inoltre esposizione di artigianato tipico tibetano ( realizzato dai prifughi tibetani in India) Le offerte raccolte finanziano 2 progetti molto importanti

1- Nuovi alloggi per i monaci del Casato Tsawa del monastero di Gaden

2- Una sede stabile per l’Istituto Samantabhadra 

I monaci risiedono presso l’Istituto Samantabhadra di Roma e sono in Italia per promuovere la millenaria cultura tibetana, e far conoscere le problematiche dei monasteri ricostruiti in India a seguito dell’occupazione cinese del Tibet (1959)

La sede di Pimpinella è un luogo magico, dove si può stare a contatto con la natura e dove i Maestri tibetani hanno potuto divulgare il Dharma e fare ritiri spirituali, realizzare Mandala ecc.

Costo.

Partecipazione all’intero evento (compreso i pasti ) – 110€

Partecipazione  solo sabato – 50€

Partecipazione  solo domenica – 70€

Partecipazione ai singoli eventi (lezione di sabato, lezione di domenica mattina, meditazione, puja). 30€

cena e pranzo 25€

è possibile pernottare da Pimpinella in stanze condivise, portando lenzuola o sacco a pelo (contributo 15€.compreso la colazione).

Per informazioni e prenotazioni tel 3899703212 o mail:  info@pimpinella.it

www.pimpinella.it

Le offerte raccolte finanziano 2 progetti molto importanti

Il Giardino di Pimpinella – Scuola di Botanica e Erboristeria selvatica – Centro Olistico
Via Medelana 23 – 40043 Marzabotto (Bologna)

Si può arrivare anche in treno  fino a Bologna e poi prendere il treno per Marzabotto (circa 30 

minuti)

samantabhadra@samantabhadra.org

tel 3400759464 (anche WhatsApp)