Cari Amici, 

Domenica 26

Il Ven. Ghesce Thubten Dargye

conferirà l’iniziazione di Namgyalma

Namgyelma
Namgyalma è una divinità di lunga vita e di purificazione. Il suo mantra ha benefici infiniti.
Protegge da tutte le paure e pericoli presenti e futuri, aumenta la durata della vita, apre le porte alla rinascita nella terra pura di Sukhavati ‘della Grande Felicità’, evita la morte prematura, purifica azioni negative e oscurazioni, chiude le porte alle rinascite inferiori, ripristina l’elemento vitale esaurito e favorisce la protezione da parte di tutti i Buddha.
C’è una storia del tempo in cui Buddha Shakyamuni era ancora sulla terra, che riguarda il deva chiamato Paripu Denpa. A causa del karma, quando i deva iniziano a sperimentare i segni premonitori della loro morte, essi ricordano spontaneamente le loro vite precedenti e vedono la loro futura rinascita: percepiscono che stanno per rinascere nei reami inferiori e così via. Infatti, dato che nel loro regno sperimentano godimenti migliaia di volte superiori a quelli del paese più ricco della terra, quando si rendono conto che sono in procinto di lasciare una vita di piaceri e di rinascere dove si sperimentano sofferenze terribili, le loro menti soffrono terribilmente. Così, mentre stava morendo, il deva Denpa vide che stava per rinascere come sei tipi di animale: cane, scimmia etc…e molto preoccupato chiese consigli su cosa fare al re dei deva, Indra. Il re gli suggerì di incontrare il Buddha e così fece. Buddha allora si manifestò come la divinità Namgyalma e gli diede il suo mantra. Denpa lo recitò per sei volte al giorno ed in sette giorni il suo karma era completamente cambiato in modo che non doveva più rinascere come quei sei tipi di animali.
Il mantra di Namgyalma è una pratica di purificazione molto potente. Per esempio, se viene scritto su stoffa o carta, e messo sulla cima di una montagna o su un tetto, dove il vento può lambirlo, chiunque sia toccato dal vento riceve benedizioni, e il suo karma viene purificato. Girare intorno a uno stupa che contiene il mantra purifica tutto il karma delle rinascite negli inferni caldi.
Il compassionevole Guru Buddha Shakyamuni insegnò i benefici del recitare il mantra di Namgyalma ai Quattro Re Guardiani. Anche se siete in pericolo di morire, perché il karma che determina la vostra durata di vita si sta esaurendo, se si lava il corpo, si indossano abiti puliti, si dimora negli otto precetti e si recita il mantra di  Namgyalma mille volte, è possibile aumentare la durata della vita, purificare i vostri oscuramenti e liberarsi dalla malattia.
Se recitate il mantra Namgyalma nell’orecchio di un animale, si assicura che questa è la sua ultima rinascita animale. Se qualcuno soffre di una malattia pesante che i medici non possono diagnosticare, e fa la pratica che Buddha insegnò al deva Denpa, lui o lei sarà liberato da tale malattia, porrà fine a tutte le future rinascite nei reami inferiori, e dopo la morte rinascerà in una terra pura di beatitudine. Per gli esseri umani, la vita presente sarà la loro ultima rinascita dal grembo materno.


Orario: 11:30 – 13:00 – intervallo pranzo – 14:30 – 16:00
Per partecipare è necessaria la tessera giornaliera, annuale o socio

Prenotazione Obbligatoria
Costo 30 euro – per i soci  20 euro

Informazioni e prenotazioni:
Stella: 3400759464 | samantabhadra@samantabhadra.org

Ruota del Dharma